Per informazioni tel. +39 06 5816427

Contatti

CARTOGRAFICAVISCEGLIA
Via F. D. Guerrazzi, 15
00152 Roma
info@visceglia.it
Tel. +39 06 5816427

Partita Iva 09565210581 C.C.I.A.A. di Roma n. REA 787470

Carte personalizzate

Possiamo personalizzare qualsiasi cartina presente sul nostro catalogo sia nelle dimensioni che nei colori, anche per una sola copia. Possiamo inserire il vostro logo e altri simboli a vostro piacimento.

Inviateci una richiesta a info@visceglia.it sarete sorpresi dei risultati e dei costi.

Riconoscimenti

Cerca nel Blog

Carte geografiche per festeggiare l’amore

Carte geografiche per festeggiare l’amore

 (0)    0

  Blog I love maps

Quest’anno, per essere più originali e romantici, regalate al vostro amore la carta geografica del luogo dove vi siete conosciuti: un’isola? una capitale? Contattateci e realizzeremo il vostro sogno.

 

 

Sapete perché proprio San Valentino è il patrono degli innamorati?

Grazie a una leggenda! San Valentino nacque a Terni nell'anno 175 d.C. e divenne vescovo della città, si batté per la comunità cristiana perseguitata da Roma. Si narra che fu il primo religioso che celebrò l'unione fra un legionario pagano e una giovane cristiana. Proprio per queste ragioni venne martirizzato nel 496 D. C. e la Chiesa istituì una festa in suo onore.

Ma solo durante la metà del 18° secolo San Valentino iniziò a decollare in Inghilterra, gli innamorati si inviavano dolci e lettere decorate con fiori, nastri e immagini di cuori.

Nel 1913, la Hallmark Cards di Kansas City ha iniziato per prima la produzione di massa di bigliettini.

Ogni paese ha le sue tradizioni:

In Kenya le donne donano al proprio sposo una zucca colma di vino di palma ricevendo in cambio un pezzo di focaccia di tiglio; in seguito i due innamorati bevono insieme da una “coppa dell'amore”.

In Giappone, sono le donne a donare cioccolatini al proprio amato. Invece gli uomini ricambiano il regalo ricevuto, un mese dopo, il 14 marzo, il giorno del “White Day“, ovviamente i cioccolatini dovranno essere esclusivamente bianchi!

In Finlandia ed Estonia il 14 febbraio è chiamato “Il giorno degli amici”, per questo motivo è più usuale festeggiare in compagnia che con una cena a lume di candela.

Non in tutte le tradizioni si donano rose e cioccolatini:

In Galles è tradizione regalarsi dei cucchiai di legno intagliati, in Germania un maialino di cioccolato e in Romania un cuore di liquirizia .

Quindi perché non creare la vostra nuova tradizione d’amore?

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha